Rapallo – Presentato il progetto “Rapallo Mon Amour” promosso dal Lions Club Rapallo

Rapallo - sindaco

Dal comune di Rapallo riceviamo e pubblichiamo.

Uniti per la ripartenza del territorio, con un’iniziativa promozionale rivolta ai Soci Lions di tutta Italia. È il progetto “Rapallo Mon Amour”, promosso dal Lions Club Rapallo Host in collaborazione con il Comune di Rapallo e presentato questa mattina nella sala consiliare del municipio, nella prima conferenza stampa dopo la fase acuta della pandemia da Covid-19. 

A fare gli onori di casa, il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico, che ha espresso la propria soddisfazione per la sinergia tra Lions Club Rapallo Host, amministrazione comunale e tessuto commerciale ed economico della città nel realizzare una proposta mirata alla promozione di Rapallo e del comprensorio. 

Gaia Mainieri, presidente del Lions Club Rapallo Host, ha illustrato i due “service” ideati dal Club rapallese e legati all’emergenza Covid-19. Il primo: una raccolta fondi per l’Istituto “Spallanzani” di Roma, impegnato nella ricerca di cure contro il Coronavirus. Il secondo, invece, è quello più legato a Rapallo e al Tigullio: un’iniziativa che prevede offerte promozionali per i 50mila soci Lions presenti in tutta Italia che decideranno – su invito del locale Lions Club corredato dal video “Rapallo Mon Amour del regista Gip Barbeschi – di trascorrere un periodo di vacanza nella città ruentina. Al progetto hanno aderito la locale Associazione Albergatori e l’Ascom di Rapallo: i rispettivi presidenti Giacomo Carpi e Massimiliano Colombi hanno espresso il proprio plauso ad un’iniziativa ritenuta particolarmente interessante per il rilancio del comparto turistico e commerciale. 

Per i soci Lions che trascorreranno un periodo di vacanza a Rapallo è prevista anche una promozione per la visita all’Acquario di Genova (l’acquisto di un biglietto intero darà diritto a un biglietto omaggio, valevole non solo per l’Acquario, ma anche per Galata Museo del Mare, Bigo e Biosfera): lo ha spiegato Nicola Costa, che dal prossimo 25 giugno succederà a Gaia Mainieri alla presidenza del Lions Club Rapallo Host. 

«La nostra amministrazione comunale accoglie sempre a braccia aperte e sostiene progetti propositivi e iniziative rivolte alla valorizzazione della nostra città – dichiara il primo cittadino Carlo Bagnasco – Passata la fase più acuta dell’emergenza Covid-19, ora ci troviamo a dover affrontare e superare le problematiche relative alla viabilità autostradale autostrade. In questa fase è quindi fondamentale rimanere uniti e lavorare assieme per accogliere al meglio chi desidera scoprire il nostro meraviglioso territorio».

«Ringrazio gli albergatori, i ristoratori e i commercianti che hanno aderito a questa stimolante iniziativa – aggiunge l’assessore al Turismo Elisabetta Lai – Il progetto, tra l’altro, non è “mordi e fuggi”, ma durerà fino al prossimo 10 gennaio. Lo scopo è far sì che gli ospiti visitino non solo Rapallo, ma tutto il comprensorio beneficiando di importanti agevolazioni e sconti con l’ottica di avviare un duraturo rapporto di fidelizzazione».

Per l’amministrazione comunale erano presenti alla conferenza stampa anche il vicesindaco Pier Giorgio Brigati e la consigliera alle Politiche familiari Elisabetta Ricci.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

error

aiutaci condividendo con i tuo amici le news più fashion

RSS
Follow by Email